Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2014

Claudio, caro fratello mio

Immagine
Quando la religione è ridotta a pretesto
Troppe volte in questi ultimi mesi si è sentito parlare di esecuzioni pubbliche in nome dell'Islam, di Allah, o di chicchessia... Barbari e assassini che giustificano davanti al mondo i loro crimini in nome di un dio che, per qualche strana ragione, sembrerebbe complice di tali nefandezze. La storia è piena di vicende simili: nell'antica Roma davano in pasto i cristiani ai leoni nel Colosseo, poi, per non rimanere indietro si è data la caccia all'infedele nelle crociate. Dopodiché è servita una scusa per fare in modo che lo stesso dio cristiano in qualche modo autorizzasse le uccisioni di altri cristiani (che avevano smarrito la retta via). E allora giù con la caccia alle streghe e con i roghi. Cantava Battiato nel 1980:
"un tempo si uccidevano i cristiani e poi questi ultimi con la scusa delle streghe ammazzavano i pagani. Ave Maria..."
Sembra essere questo il tema portante che un giovane Claudio Baglioni tratta in Gesù ca…